179 kmgara
2
23 aprile

Reith im Alpbachtal

Reith im Alpbachtal è una destinazione turistica di grande attrattiva. Infatti, il villaggio austriaco è un punto di riferimento per il turismo familiare: passeggiate, escursioni (il giardino di Hildegard von Bingen è una gemma di questa incantevole località), relax estivo, oltre allo sci nel periodo invernale, sul comprensorio del Reitherkogel.

Scena

Con la sua posizione privilegiata sull’altipiano che sovrasta Merano, Scena è circondata da bellissime montagne su cui l’escursionista trova innumerevoli sentieri di ogni livello di difficoltà. La storia medievale del centro del Burgraviato è strettamente legata alle sue roccaforti: in particolare, il castello può vantare una ricca collezione di armi antiche e una vasta raccolta di quadri e ritratti.

Descrizione

La seconda tappa del TotA 2019 sarà la più lunga, e sulla carta la più impegnativa. Dopo un primo giro di circa 28 km tra Brixlegg e un ulteriore passaggio dalla linea di partenza di Reith, la corsa segue la pianeggiante B171 fino al km 55 di gara. Da qui, è un primo tratto in salita verso Tulfes a portare la corsa sul balcone che affaccia su Innsbruck, attraversando Sistrans e Lans per poi puntare verso l'Italia seguendo la L38. Giunti a Matrei am Brenner, ci si innesta sulla B182 fino a raggiungere il Passo del Brennero ed entrare in Italia dopo 102 km di gara. Veloce discesa su Sterzing/Vipiteno per entrare nelle fasi decisive della tappa con la lunga ascesa dello Jaufenpass/Passo del Giovo. Una velocissima e altrettanto lunga discesa condurrà la corsa in Val Passiria fino alle porte di Meran-o. Ultimi 4,5 km in salita verso Shenna/Scena, con gli spettacolari ultimi 500 metri contrassegnati dalle dure rampe della Schlossweg.

Pedala con i Campioni

Scarica il percorso GPS e pedala come i campioni del #TotA

GPXKMZAltri formati
Powered by