Il commosso addio del ciclismo a Nerino Ioppi

Gran folla ad Arco per le esequie dell'organizzatore del Giro del Trentino Melinda, salutato con profonda partecipazione da autorità e personaggi dello sport che più aveva amato

05 settembre 2015

Una gran folla ha preso parte oggi pomeriggio, sabato 5 settembre, alle esequie funebri di Nerino Ioppi, segretario del GS Alto Garda e figura storica nell’organizzazione del Giro del Trentino, spentosi giovedì nella sua casa di Arco, circondato dall’affetto della moglie Lina, dei figli e di tutti i familiari e gli amici che ben ne conoscevano le profonde doti umane.

Il rito, svoltosi alla Chiesa della Collegiata ad Arco di Trento, ha richiamato una presenza  del ciclismo numerosa e tangibile, al fianco dei tanti amici venuti a rendere omaggio ad una persona stimata e benvoluta da tutti, suscitando un’ondata di forte commozione.

Giacomo Santini, Presidente del GS Alto Garda, ha rivolto un toccante saluto allo scomparso ricordando i tanti personaggi che nel nome del Giro del Trentino hanno dato vita ad una splendida avventura che taglierá il prossimo anno il traguardo del quarantennale, purtroppo senza Nerino.

Tra le numerose autoritá presenti al funerale, l’Assessore Provinciale allo Sport e alla Cultura Tiziano Mellarini, il  Consigliere Regionale Nerio Giovanazzi, il Sindaco di Dro Senatore Vittorio Fravezzi,  il Sindaco di Arco Alessandro Betta e l’assessore allo sport Maria Luisa Tavernini, il Presidente dell’Associazione Artigianiani Provinciale Roberto De Laurentis, i Presidenti delle APT del Garda TrentinoMarco Benedetti e della Valsugana Stefano Ravelli.