Il #GdTM è tutto da pedalare: le tracce GPS disponibili online

Tutti i percorsi e le salite della 40a edizione (19-22 Aprile) a disposizione degli appassionati sul sito ufficiale e sul portale GPSies

08 aprile 2016

C’è più di un buon motivo se i professionisti amano il Giro del Trentino Melinda: percorsi impegnativi e spettacolari e gli incantevoli panorami del Trentino, oltre all’organizzazione e all’accoglienza al vertice, sono gli ingredienti che rendono la corsa del GS Alto Garda così attesa e apprezzata. Strade che ogni vero appassionato di ciclismo può scoprire in prima persona, sulle orme di campioni come Vincenzo Nibali e Mikel Landa, o persino come apripista.

Nel 2016, infatti, il Giro del Trentino Melinda ha per la prima volta messo a disposizione dei tifosi le tracce GPS ufficiali delle quattro tappe della quarantesima edizione. Le tracce possono essere scaricate in formato GPX e KMZ direttamente dal sito ufficiale www.girodeltrentino.com, nelle pagine dedicate alle singole tappe, e in ogni altro formato all’interno del portale GPSies.

Il Giro del Trentino Melinda non è solo una corsa professionistica di statura internazionale, ma anche uno straordinario veicolo di promozione per il territorio e la sua vocazione ciclistica,” spiega il Presidente del GS Alto Garda Giacomo Santini, “e per questo abbiamo voluto fornire agli appassionati tutti gli strumenti per vivere il #GdTM a 360°: a bordo strada, ammirando le gesta dei campioni, e in sella alla loro bici.

Speriamo che i percorsi del Giro del Trentino Melinda possano diventare itinerari privilegiati per i praticanti del ciclismo a tutti i livelli, e che magari proprio la nostra corsa possa aiutare tanti appassionati poco esperti delle nostre strade a scoprire la straordinaria ricchezza ciclistica del Trentino,” ha proseguito Santini. “D’altra parte, siamo sicuri che tanti coglieranno l’occasione anche di “sfidare” a distanza i professionisti: non sarei sorpreso se le nostre strade fossero frequentatissime dagli utenti Strava nelle prossime settimane!