Il Monte Bondone onora la memoria di Scarponi

Inserita tra le “Grandi Salite del Trentino” e dedicata allo sfortunato campione marchigiano, l’ascesa percorsa nella tappa finale del Tour of the Alps torna protagonista in occasione della “Leggendaria Charly Gaul”

09 luglio 2017

Poco più di due mesi dopo la spettacolare tappa conclusiva del Tour of the Alps – la corsa a tappe per professionisti che ha raccolto l’eredità del Giro del Trentino – il grande ciclismo torna sul Monte Bondone in occasione della “Leggendaria Charly Gaul“, che richiamerà migliaia di appassionati sulla leggendaria ascesa.

In particolare, la gara affronterà il tratto da Lasino a Vason (lo stesso percorso dal Tour of the Alps) il Trentino ha deciso di inserire nell’ambito del progetto “Grandi Salite del Trentino”, dedicandola alla memoria di Michele Scarponi, sfortunato atleta marchigiano, deceduto lo scorso 22 aprile in un incidente stradale, il giorno dopo aver concluso il Tour of the Alps.

Il Bondone è stato dunque l’ultima salita che Scarponi ha affrontato e proprio da questa circostanza nasce il desiderio di legare permanentemente il suo ricordo ad uno dei percorsi più amati dai ciclisti.

L’iniziativa avrà poi un seguito in autunno, con un momento ufficiale in occasione della presentazione dell’edizione 2018 del Tour of the Alps.