Non solo campioni al #GdTM: le iniziative collaterali della 40a edizione

Nuova hospitality in area arrivo, Giessegi moments e brindisi inaugurale Forst al Casinò di Arco per arricchire la festa del grande ciclismo in Trentino

13 aprile 2016

Che il Giro del Trentino Melinda non sia una semplice corsa ciclistica è un dato di fatto da sempre. Nella 40a edizione (19-22 Aprile) – che sancirà il ritorno del capitano dell’Astana Vincenzo Nibali, grande favorito della manifestazione organizzata da G.S. Alto Garda assieme allo spagnolo del Team Sky, Mikel Landa – non mancheranno eventi e attività collaterali, oltre agli ospiti di eccezione che popoleranno il Trentino in una quattro giorni all’insegna del grande ciclismo.

Nella nuova “hospitality” collocata in prossimità dell’arrivo di ogni tappa, si ritroveranno ospiti, campioni, ex campioni e autorità. Sarà punto d’incontro privilegiato fra realtà territoriali, imprenditoriali e del mondo sportivo, tutto nel segno delle due ruote: “La hospitality è uno degli importanti elementi di rinnovamento del Giro del Trentino Melinda – spiega il Presidente del GS Alto Garda Giacomo Santini, – e crediamo che questa nuova formula valorizzerà enormemente le nostre realtà territoriali e i nostri partner.

Dopo la conferenza stampa della vigilia, Lunedì 18 Aprile, in programma alle 16.00 al Casinò di Arco, e con protagonisti Nibali, Landa e il trentino-doc Gianni Moscon, a partire dalle ore 18.00 presso la Sala Segantini del Casinò sarà la volta di “Giessegi Moments” con due grandi campioni del passato, Roger De Vlaeminck e Willy Debosscher, che interverranno assieme al titolare di Giessegi (sponsor della maglia bianca di miglior giovane e azienda produttrice delle maglie ufficiali), l’ex pro’ Simone Fraccaro.

Il giorno successivo, Martedì 19 Aprile, alle ore 18, sempre al Casinò di Arco (Sala Segantini), appuntamento per il brindisi inaugurale della 40a edizione, offerto da Forst, partner della manifestazione, e che coinvolgerà ospiti, VIP e rappresentanti dei gruppi sportivi.

Per celebrare un Giro del Trentino Melinda che taglia lo striscione dei quarant’anni, un’ulteriore importante iniziativa andrà in scena al Casinò di Arco fra qualche mese, esattamente a partire dal 2 Settembre: nel primo anniversario dalla scomparsa di Nerino Ioppi, storico segretario di G.S. Alto Garda, sarà infatti inaugurata una speciale mostra fotografica, curata da Matteo Rossi, pensata per ripercorrere la storia della corsa trentina con documenti inediti, materiale fotografico ritrovato dagli archivi del G.S. Alto Garda, ed impreziosita dall’emozione degli scatti di Remo e Daniele Mosna.