192.5 kmgara
21 aprile

Smarano

Presa in mezzo fra i boschi a monte e i tipici meleti a valle, Smarano è una località della Val di Non orientale dalla vocazione spiccatamente rurale. La sua atmosfera riposante concede agli atleti l’ultimo respiro prima della fatica finale di questo Tour of the Alps.

Trento

Cuore del Trentino da un punto di vista geografico e amministrativo, Trento ha l’onore di ospitare, in Piazza Duomo, l’atto finale del Tour of the Alps. Trento è stata più volte città di tappa anche nella storia del Giro del Trentino, che in diverse occasioni si è anche concluso proprio nel capoluogo.

Descrizione

La piazza centrale di Smarano nel Comune di Predaia sarà sede delle operazioni di partenza. Con una discesa veloce lungo la valle di Non si raggiunge la Rocchetta per poi salire verso Andalo e Molveno. Transitati da San Lorenzo in Banale si devia verso destra per raggiungere Stenico e scendere sulla statale del Caffaro per un breve tratto e quindi svoltare a sinistra.
Dopo 6 km di salita si raggiunge il primo GPM al Passo del Duron. Una volta scesi a Fiavè si sale leggermente al Passo del Ballino per raggiungere l’Alto Garda transitando per i comuni di Riva del Garda, Nago/Torbole (dove è inserita la breve ma spettacolare asperità della Nago Vecchia) si scende ad Arco per affrontare l’ultimo TV dedicato alla città che ha visto nascere il G.S. Alto Garda, organizzastore per 40 anni del Giro del Trentino ed ora del Tour of the Alps.
Attraverso la valle di Cavedine si raggiunge Lasino per affrontare 22 km di salita fino a Vason di Monte Bondone, secondo e ultimo GPM. Veloce discesa su Trento attraversando la parte ovest della città per raggiungere il circuito della Gottarda fino a Mattarello e qui affrontare i 3 km della salita delle Novaline, a circa 10 Km al traguardo finale di Piazza Duomo, nel centro storico di Trento.

Pedala con i Campioni

Scarica il percorso GPS e pedala come i campioni del #TotA

GPXKMZAltri formati
Powered by