Tour of the Alps, parte la caccia al sorriso

Il Tour of the Alps (17-21 Aprile) lancia la campagna "We MISS you" per il reclutamento delle miss che accompagneranno la corsa: saranno loro le tre ambasciatrici dell’Euregio Tirolo-Alto Adige-Trentino

24 febbraio 2017

Il Tour of the Alps, la corsa che ha ereditato la tradizione del Giro del Trentino (17-21 Aprile) sarà un evento all’insegna della bellezza: la bellezza della sfida agonistica tra campioni, la bellezza degli scenari che accompagneranno il gruppo tappa dopo tappa e la bellezza dei percorsi e delle salite. Ma ad affiancare corridori, carovana e appassionati ci sarà anche il fascino femminile che ogni giorno non mancherà di incantare il pubblico e gli addetti ai lavori dalla partenza all’arrivo.

Gli organizzatori del G.S. Alto Garda lanciano la campagna “We MISS you” per selezionare le miss ufficiali della corsa, custodi del messaggio di immagine fresca e attraente associato alla competizione e protagoniste del cerimoniale, la fase che al mattino introduce le tappe e alla fine della giornata agonistica premia le fatiche degli atleti con le maglie simbolo del primato.

A poco meno di due mesi dal via, il Tour of the Alps (5 tappe, 18 squadre al via, di cui 7 World Tour) ha scelto di selezionare le sue ambasciatrici di bellezza attraverso una ricerca online. Le tre Miss TotA prescelte saranno una per ciascun territorio attraversato dalla competizione internazionale, vale a dire Tirolo, Alto Adige e Trentino. Le candidate, oltre che maggiorenni e under 25, dovranno preferibilmente essere appassionate di ciclismo. Gli altri dati richiesti dall’organizzazione sono specificati nel form disponibile sul sito e sulla pagina Facebook dell’evento.

La “caccia al sorriso” del Tour of the Alps si concluderà alla vigilia della partenza da Kufstein, in Austria, con la certezza che quest’anno l’evento destinato a diventare il simbolo sportivo dell’Euregio possa contare sul fascino delle più belle ambasciatrici di tre territori meravigliosi.